Giovanni Mazzillo                                               torna alla pagina precedente  www.puntopace.net

 

 

 

 

Gruppo alle Cappelledi Laino: la famiglia  Greco e  dGiovanni Mazzillo

 

 

LAINO BORGO, FESTA DELLA MADONNA ADDOLORATA,
21/09/2014

la mia gente, il tuo popolo, il popolo di Dio 
e per questo doppiamente lo amo, 

la Tua Mamma, Signore, in questo luogo nascosto ai pi, 
ma non a chi ha visto soffrire e viene qui 
presso questa Maria addolorata, 
solo per dirtelo e sentirsi dire 
che il dolore non tutto, 
ma stato gi vinto e per questo fa festa. 
Fa festa all'Addolorata, ma non al dolore.
Ave Maria, nel Tuo dolore il dolore del mondo. 
Sul tuo volto il pianto va verso il sorriso (GM/2109/14).

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 
In questi luoghi suggestivi e toccanti, cari amici, eravamo ieri pomeriggio.  S, un luogo toccante per la festa dell'Addolorata (cos viene vissuta),
cui partecipava una massa enorme di gente,  no meglio: di popolo di Dio, che per alcuni momenti contemplavo da una panca,
 mentre affidavo al cellulare le righe della preghiera di sopra

 

  

Sole sulla montagna